La pace e la gioia del Signore siano con tutti coloro che ci visitano, nonostante le grosse nubi all'orizzonte. La nostra fiducia e' solo nel Signore e nell'intercessione della Vergine Maria, che può salvare le famiglie in difficoltà, i giovani senza lavoro, gli ammalati, le persone anziane.

Che la gioia della maternita' rallegri ancora i cuori e prepari un avvenire un  migliore.

All'inizio di questa Quaresima 2018, rivolgiamoci a Gesu' e ascoltiamolo. Vi diamo appuntamento nel Vangelo di Matteo, cap.5, 6, 7. E' il discorso della Montagna, il programma per una vita nuova, da meditare e da vivere, che il Maestro ci propone e non ha bisogno di tanti commenti.